Global Market Strategy Report

Dati economici in miglioramento
L’azione straordinaria delle principali banche centrali ha innescato un recupero a livello globale dei mercati più sensibili al ciclo economico, dando respiro ai leader politici affinché risolvano le crisi ancora esistenti, nella speranza che migliorino nel frattempo le condizioni dell’economia reale.

Negli Stati Uniti i dati macroeconomici mostrano un quadro più positivo del previsto. Qui gli investitori avevano preso uno scenario di crescita modesta con un certo sollievo, dopo aver temuto una recessione. Ora la crescita dell’occupazione sta accelerando, così come la spesa delle famiglie, e questo prelude ad uno scenario più confortante per l’economia USA.

La zona euro nel complesso potrebbe trarre scarso sostegno della ripresa economica globale, poiché i paesi periferici non possono sfuggire a politiche di stretta fiscale. I paesi che sono esposti a regioni in rapido sviluppo attraverso le esportazioni hanno migliori prospettive.

Le politiche monetarie estremamente espansive (anche con misure non convenzionali) seguite dalle banche centrali dei paesi sviluppati non saranno accantonate troppo presto, anche se la necessità di ulteriori misure straordinarie sembra meno convincente.

I dati contenuti nel documento sono forniti da Pioneer Investment Management SGRpA che si riserva il diritto di modificare, in ogni momento, le analisi e le informazioni prodotte.