Ho capito. Chiudi.

X

Questo sito fa uso di cookies. Approfondisci. »

Diversificare i rischi nel mercato obbligazionario

Outlook e mercati» |

20 settembre 2017

Diversificare i rischi del mercato obbligazionario ora che la FED inizia a ridurre il proprio bilancio

Quali sono i messaggi chiave del Federal Open Market Committee?

Drut: Anche se ampiamente attesa, la decisione della Fed di iniziare a ridurre il proprio bilancio è storica. Essa arriva dopo 3 cicli di acquisto di attività finanziarie e la Fed è la prima Banca centrale ad avviare questo tipo di politica. Le proiezioni sui Fed Funds (note come "dots") sono piuttosto aggressive, evidenziando l’intenzione dei membri del FOMC di aumentare il tasso di riferimento a dicembre e altre 3 volte nel corso del prossimo anno. Sono state tuttavia ridotte le stime relative al punto di arrivo dei Fed Funds, valore definito di “lungo periodo”, leggermente al di sotto del 3%. Pur riconoscendo l'impatto negativo degli uragani Harvey, Irma e Maria sull’attività economica, il Comitato di Politica Monetaria (FOMC) prevede che la crescita economica continuerà a passo moderato. I membri del FOMC hanno anche innalzato le loro previsioni sulla crescita del Pil dal 2,2% al 2,4% nel 2017. Nel corso della conferenza stampa, la presidente Janet Yellen ha dichiarato che l'inatteso rallentamento dell'inflazione quest'anno ha "qualcosa di misterioso”; una affermazione che fa supporre che il basso livello dell'inflazione rimarrà una sfida per la Fed.



AVVERTENZE I contenuti di questo documento hanno carattere puramente informativo e si riferiscono ad analisi di mercato e/o approfondimenti, che tengono conto delle situazioni economico-finanziarie attualmente presenti. I dati, le opinioni e le informazioni in esso contenuti, sono prodotti da Amundi Asset Management, che si riserva il diritto di modificarli ed aggiornarli in qualsiasi momento e a propria discrezione. Non vi è garanzia che i paesi, i mercati o i settori citati manifestino i rendimenti attesi. Le informazioni fornite non costituiscono un prospetto o documento d’offerta né possono essere intese come consulenza, raccomandazione o sollecitazione all'investimento. Il documento e ogni sua parte, se non diversamente consentito e/o in mancanza di una espressa autorizzazione scritta di Pioneer Investment Management SGRpA, non potrà essere copiato, modificato, divulgato a terzi, diffuso con qualunque mezzo e più in generale qualunque atto di disposizione o utilizzo di informazioni ivi contenute sono vietati, salvo espressa indicazione contraria. Azionista unico della società è Amundi Asset Management (SA).

Stampa l'articolo

Altri articoli



Prospettive Macroeconomiche Outlook 2Q 2017

Monica Defend 
Head of Global asset Allocation Research